logo silvia ciani

Biologo Nutrizionista

Il tutor Nutrizionale: un nuovo modo di stare "a dieta"

Rubrica di Nutrizione su laToscana nuova Novembre 2022

Tutti sanno cos’è una dieta. Pochi sono coloro che non si sono mai trovati faccia a faccia con un regime alimentare per i piu’ svariati motivi: per perdere peso, per fare sport, per far rientrare qualche valore “sballato” rilevato con gli esami del sangue, per migliorare la propria definizione corporea....Non tutti sanno pero’ che la parola “dieta” deriva da un termine greco antico “diaita” che significa “stile di vita”, cioè una routine e una abitudine riguardante non solo l’alimentazione, ma che coinvolge tanti aspetti tra cui i ritmi alimentari, il modo in cui facciamo approvvigionamento di cibo, e soprattutto come prepariamo i cibi.

Quindi, se ogni persona ha comportamenti da modificare, situazioni da affrontare e obiettivi diversi da raggiungere, il trattamento sarà sicuramente complesso e differenti possono essere anche le strategie nutrizionali. C’è chi ha semplicemente bisogno di essere educato ai corretti comportamenti alimentari o imparare ad organizzare i pasti (attraverso il diario alimentare e le indicazioni nutrizionali) , c’è chi ha bisogno di una guida per capire i giusti abbinamenti dei cibi e definire la propria porzione attraverso adeguate unità di misura (diete con sostituzioni o piani nutrizionali mensili) , chi ha invece la necessità di avere una guida alimentare giornaliera per non dover scegliere da solo (tutor nutrizionali) perché a volte, la troppa libertà di scelta puo’ creare confusione.

 Il tutor nutrizionale è uno strumento nuovo, moderno, personalizzato per le esigenze lavorative, familiari, cliniche e sportive e al contempo molto versatile: è stato possibile realizzarlo presso il mio studio artenutrizione di Firenze grazie alla collaborazione con la Dottssa Alice Guazzini, anche lei Biologa Nutrizionista, esperta in nutrizione sportiva. Il paziente sarà seguito passo dopo passo nella scelta dell’alimentazione più giusta, attraverso l’elaborazione di menù equilibrati per il rispetto dei fabbisogni nutritivi ed energetici, secondo la stagionalità e i principi della Dieta Mediterranea. Durante il programma di tutoraggio, la nutrizionista sarà disponibile per fare la lista della spesa, fornire supporto durante l’acquisto dei cibi, insegnare a leggere le etichette, procurare ricette semplici e veloci, adattando e plasmando il menù anche in corso d’opera, personalizzandolo il più possibile per mantenere alta la motivazione, verificandone l’aderenza attraverso un monitoraggio costante per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.