logo silvia ciani

Biologo Nutrizionista

Tecnico assaggiatore Olio Extravergine di oliva

“Il metodo per la valutazione sensoriale degli oli vergini di oliva, normato e standardizzato, ha come obiettivo la classificazione merceologica dell’olio (extravergine, vergine o lampante) in funzione della presenza del fruttato e dell’intensità dei difetti, per i quali esistono specifici standard predisposti a livello internazionale ed utilizzati nella formazione e nell’addestramento degli assaggiatori professionisti che, riuniti in Panel, esprimono un giudizio oggettivo sul prodotto.”

Dal 1997 sono Tecnico assaggiatore di olio di oliva avendo superato la selezione componente Panel-Test per l’olio di oliva secondo il metodo C.O.I. ai sensi del reg.to CEE 2568/91, Iscritta all’Elenco Nazionale dei Tecnici ed Esperti degli Oli d’Oliva Extravergini. (Consulta l'elenco dei tecnici e degli esperti degli oli di oliva vergini e extravergini sul sito di Union camere Toscana  www.tos.camcom.it/assaggiatori/Home/ViewList oppure su http://www.politicheagricole.it)

Partecipo continuamente alle valutazioni organolettiche previste a livello nazionale, per il controllo periodico e l’armonizzazione dei criteri percettivi, oltre che naturalmente alla valutazione organolettica tramite scheda di valutazione sensoriale, Reg. CE 640/2008 e Verifica della conformità a DOP/IGP, delle commissioni ufficiali organizzate prima dalla Camera di Commercio di Firenze, poi dalla PromoFirenze, e oggi dall’A.N.A.P.O.O. (Associazione Nazionale Assaggiatori Professionisti Olio di Oliva-di cui sono socio- commissione 4) e dall’A.I.F.O. (Associazione Italiana Frantoiani Oleari- commissione 1) e l'associazione Knoil (presso i Laboratori di Analytical in Via Orcagna a Firenze) .
http://www.anapoo.it/

© 2018 ANAPOO – Associazione Nazionale Assaggiatori Professionisti Olio di Oliva
logo anap

http://knoil.it/

Questo titolo e l’esercizio di questa attività, mi permette di divulgare le conoscenze scientifiche e metodologiche sulla corretta raccolta delle olive e loro lavorazione, sulla promozione delle caratteristiche qualitative e nutrizionali dell’olio, tramite piccoli corsi e conferenze tematiche.

Nella foto in alto: Frantoio il mandorlo di via Bolognese “stagione 2018/2019- premiazione migliori olii franti” con il Capo Panel Luciano Ronca

 

Nel corso del 2019 ho  partecipato, in qualità di Assaggiatore di Olio Extravergine di Oliva, alla realizzazione di un progetto universitario : validazione di una metodica strumentale (il naso elettronico) che possa distinguere fra le sostanze volatili, sia i difetti, che le caratteristiche qualitative di un olio extravergine di oliva...presso il Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura - Polo Scientifico. Alle sedute di assaggio sono arrivati olii pregiati di aziende di tutto il mondo e all'assaggio erano presenti colleghi assaggiatori provenienti da tutta Italia e dall'estero. 

53391181 983386502049598 185078468726226944 orevoolution project