logo silvia ciani

Biologo Nutrizionista

Stop alla Consulenza OnLine, ok alla TeleBiologia

A causa dell’emergenza Coronavirus, grazie ad una deroga dell'Ordine Nazionale dei Biologi, è stato possibile offrire provvisoriamente un servizio di Consulenza OnLine sia per garantire la dovuta continuità per chi aveva già intrapreso un percorso nutrizionale con me, sia per quelle persone che avrebbero voluto iniziarlo, per tutto il periodo della quarantena

 

Ora che la Quarantena è finita, ne è stata revocata l'attuazione, per cui non è piu' possibile attivare le Prime Valutazioni OnLine nonostante queste mantenessero le caratteristiche delle tradizionali Prime Visite in Studio sia per adulti  che per bambini . Durante queste  consulenze infatti solo la rilevazione delle misurazioni (peso, altezza e circonferenze) era eseguita a cura del paziente dietro mie precise indicazioni.

 

Questo servizio di Consulenza OnLine quindi non puo' piu' al momento essere attuato, mentre permangono le Prime Visite Nutrizionali e Visite di Controllo in Studio, naturalmente svolte nel rispetto delle disposizioni ministeriali per quanto riguarda l'adozione  di norme igieniche e le prescrizioni di distanziamento sociale dovute all'emergenza coronavirus. 

 

CONSULENZA NUTRIZIONALE A DISTANZA  (TELEBIOLOGIA)

Si tratta di una Consulenza Professionale Scientifica tramite contatto telefonico, e-mail o videochiamata (Skype, WhatsApp GoogleMeet, Duo o altre piattaforme che garantiscano la sicurezza nella trasmissione dei dati e la privacy mediante crittografia e conformità al GDPR...), in ambito delle Scienze Biologiche, della Scienza dell'Alimentazione e dell'Educazione Alimentare, per le Aziende, per le Scuole e per i Privati. 

Puo' essere indicata anche per coloro che vogliono integrare nel Percorso Nutrizionale, le Consulenze Nutrizionali attraverso Videochiamata, a patto che abbiano eseguito una Prima visita in Studio, con Controlli in Studio pianificati (mensili) per la rilevazione dei parametri antropometrici e/o bioimpedenziometrici, poichè, per motivi logistici, per malattia, per limitare le probabilità di contagio da Coronavirus, vogliono ridurre il numero di incontri in Studio. Il servizio non sostituisce la prestazione tradizionale nel rapporto nutrizionista-paziente, piuttosto la integra, migliorandone efficacia e efficienza, poichè interviene sulla modalità di gestione, rendendola più facile, accessibile, frequente, potenziando la motivazione alla continuità del trattamento intrapreso